In origine i T-Roosters nascono dal comune amore di quattro musicisti per la musica nera dalle origini ad oggi.

Per questo motivo la batteria di GIANCARLO COVA e il basso ( e contrabbasso ) di LILLO ROGATI sono una sezione ritmica perfetta per la chitarra di TIZIANO “ ROOSTER” GALLI ( anche voce della band ) e per il Mississippi saxophone ( blues harp ) di MARCUS TONDO.

 

Il loro modo si suonare porta a  ritrovare l’inestimabile sound del blues delle origini, dello swing/blues, del rock’n’roll e del boogie woogie, ma la parte più importante del loro concerto è quando presentano i loro brani che si contraddistinguono per la personalità e per il groove con cui sono eseguiti.

 

Tra le varie collaborazioni con artisti extraeuropei spicca il nome di Vivian "Vance" Kelly (USA) che i T-Roosters hanno accompagnato nel tour europeo del 2010/11 culminato nella produzione dell’ album “Rock my Soul " e Detroit Gary Wiggins (USA) con l'album" Saxin' the Blues" (entrambi Feelin' Good records).

 

Nel 2012  esce  il primo album autografo “No Monkey but the Blues” seguito dal progetto discografico “Dirty Again” (2015) e dal freschissimo “Another Blues To Shout” (2017) dove le sonorità Blues si miscelano a melodie e testi originali  ( grazie alla collaborazione tra Paolo Cagnoni e Tiziano Galli ) rivelando la più variegata potenzialità musicale della band ed il suo continuo sviluppo.

Il tutto prodotto da“Holdout’n’bad-Blues job”….

 

Nel gennaio 2016 partecipano al Blues Contest “IBC”, Concorso di Blues internazionale negli Stati Uniti presso la città di Memphis (TN) raggiungendo la semifinale e classificandosi tra le prime 20 band    (su 150) del concorso.

 

Buon Ascolto e buon divertimento!!